Perché mangime complementare?

La prima risposta che viene data, abitualmente, a questa domanda è: l’alimento non è completo; a questo cibo, di fatto, si dovrebbero aggiungere elementi nutrizionali.

La Bianco-Line Pet, attenendosi scrupolosamente ai regolamenti Europei ed alle corrette diciture, ci tiene a dettagliare alcune informazioni non sempre, o ancora, chiare a tutti.

Per poter definire e nomenclare in etichetta “mangime completo”, l’alimento deve contenere i valori richiesti dalla Linea Fediaf (federazione europea dell’industria degli Alimenti per Animali da compagnia), la quale, tuttavia, non fa differenza tra dieta casalinga, dieta Barf, simil Barf, preparati in mix e pressato a freddo.

Le diete sopra citate, tendenzialmente, se non completate con integratori di sintesi, non possono definirsi alimentazione o mangime completo.

Un mangime industriale che subisce cotture ad alte temperature, di norma, dev’essere compensato con additivi nutrizionali sintetici poiché nella fase di cottura si denaturano proteine, vitamine e sali minerali termolabili.
La Bianco-Line Pet ha valutato e scelto da sempre di non utilizzare (aggiungere in composizione), proteine, grassi, fibre, vitamine e sali minerali sintetici. Per scelta, si è deciso di rinunciare alla dicitura “alimento completo” non inserendo mix vitaminici sintetici, stabilizzanti e conservanti riducendo, per altro, i tempi di conservazione.
Gli additivi sintetici che ci permetterebbero di nomenclare il cibo completo sono: nutrizionali, organolettici, tecnologici, zootecnici e istomonostatici.

I valori nutrizionali contenuti nei nostri bocconcini, sono ricavati solo ed esclusivamente dagli ingredienti scelti.

Gli ingredienti di origine naturale, se non supportati da conservanti e stabilizzanti, sono soggetti a perdita di valore nutrizionale nel tempo.

Le formule e gli ingredienti scelti dalla Bianco-Line Pet contengono importanti nutrienti (proteine, grassi, fibre, vitamine e sali minerali) per il benessere del tuo pet.

L’etica della Bianco-line Pet non si pone come unica e incontestabile; ma, ci permettiamo semplicemente, di affermare che, per una corretta alimentazione, i fattori da considerare e valutare sono molteplici: razza, età del cane/gatto, tipologia di svezzamento, assimilazione, metabolizzazione del cibo, intolleranze, allergie, tempi di digestione e dall’attività fisica del cane/ gatto.

Nessun alimento nomenclato completo può escludere carenze alimentari; individuabili, solamente, attraverso analisi ed approfondimenti.

Il benessere del cane e del gatto rimane il nostro primo obiettivo; forum e recensioni potrebbero essere per Voi, gentili clienti, più esaustivi di molte diciture.

LA BIANCO-LINE PET RIMANE A COMPLETA DISPOSIZIONE PER EVENTUALI CHIARIMENTI