fbpx
Cane

BIANCO-LINE PET e IL PRESSATO

I nostri alimenti dedicati al mondo del Pet sono prodotti e confezionati in Italia made in italy
senza aggiunta di additivi e conservanti in ricetta. I sistemi di lavorazione Bianco-Line Pet non prevedono cotture.

cani

ETICHETTATURA

L’etichettatura e la presentazione dei mangimi sono normate a livello comunitario dal Reg.(CE) 767/09 s.m e i.

L'etichetta di un cibo di qualità dev'essere semplice, chiara e contenere le informazioni richieste dalla legge per garantire trasparenza, sicurezza e corretto utilizzo del prodotto.

Le prescrizioni obbligatorie sono considerate negli art. 15-20 del Regolamento (CE) n. 767/2009 e impongono ai produttori di inserire le seguenti informazioni:

  • tipo di mangime (mangime completo* o complementare)
  • nome o ragione sociale e indirizzo dell’operatore del settore dei mangimi responsabile dell’etichettatura
  • numero di riconoscimento dello stabilimento
  • numero di riferimento della partita o del lotto
  • quantitativo netto espresso in unità di massa per i prodotti solidi
  • elenco degli additivi (NON PRESENTI NEL MANGIME BIANCO-LINE PET)
  • denominazione delle materie prime (es: pollo, tacchino, pesce, soia, ecc.) o alle categorie di appartenenza delle stesse (es: carne e derivati, vegetali, cereali, minerali, ecc.) indicati alla voce “composizione”. Con particolare riferimento alle carni, capi di bestiame abbattuti e destinati al consumo umano, dei quali vengono scelti i tagli ritenuti poco appetibili per l’uomo. “componenti analitici”, sono i risultati ottenuti dall’analisi chimica del prodotto.
  • “componenti analitici”, sono i risultati ottenuti dall’analisi chimica del prodotto. La legislazione impone che i mangimi destinati all’alimentazione di cani e gatti contengano, sotto questo aspetto, informazioni attinenti alla percentuale di: proteina grezza, fibra grezza, grassi grezzi, ceneri grezze e umidità.

(I valori minimi e massimi richiesti sono indicati nella linea FEDIAF - Federazione Europea dell’Industria degli Alimenti per Animali da Compagnia, la quale definisce le Linee Guida Nutrizionali per gli alimenti completi e complementari per cani e gatti).

*Mangime completo: i mangimi completi hanno una composizione tale da garantire il corretto apporto nutritivo giornaliero; ciò significa che l’alimento è in grado da solo di apportare tutti gli elementi nutrizionali di cui l’organismo ha bisogno.

Le ricette Bianco-Line Pet sono formulate e monitorate da nutrizionisti esperti del settore pet food. I cambiamenti e i benefici che il nostro alimento apporterà al vostro amico a quattro zampe si potranno notare anche dopo pochi giorni dalla somministrazione.

Ecco i principali ingredienti che utilizziamo nelle nostre ricette:

Cane

Richiedi maggiori informazioni e/o personalizza la tua ricetta

scopri
no aromi
no coloranti
blianciato
artigianale
no additivi

Manuale di Somministrazione

Manuale Somministrazione SCARICA IL MANUALE DI SOMMINISTRAZIONE

UNA CORRETTA
SOMMINISTRAZIONE per il tuo cane

Nella fase iniziale di passaggio, immediato e non graduale, all’alimento Bianco-Line Pet è consigliato somministrare almeno per le prime 2/3 settimane il prodotto in 3 pasti per i cani adulti e 4 pasti per i cuccioli.
Consultare le dosi giornaliere nella sezione singoli prodotti dello shop.

Si ricorda che le dosi sono una linea guida per l’utente, il miglior veterinario del proprio cane è il suo padrone!

Cane
  • Non oltrepassare nella fase iniziale le dosi consigliate, eventualmente ridurre la dose se il cane facesse fatica a compattare le feci.
  • Se il cane fosse abituato ad alimenti umidi o più umidi del pressato a freddo è consigliata l’aggiunta di acqua tiepida o brodi.
  • Eventuali episodi di irregolarità sono assolutamente risolvibili agendo sulle dosi e sui tempi di somministrazione da un pasto all’altro.
  • Per qualsiasi informazione e/o chiarimento contatta il nostro personale speciallizzato.

UNA CORRETTA
SOMMINISTRAZIONE per il tuo gatto

Per i gatti sani, senza problemi di sovrappeso o patologie particolari, e in quelli in crescita è possibile lasciare il cibo sempre a disaposizione, in particolare se è del tipo secco. Un gatto sano e attivo si autoregola, mangia la quantità di alimento utile a soddisfare le sue necessità caloriche e non di più. Se il gatto vive in appartamento ha minori possibilità di praticare esercizio fisico, può essere necessario razionare l’alimento in 4-5 piccoli dosi giornaliere per evitare problemi di sovrappeso.

Cane
  • È importante seguire una routine lasciando il cibo a disposizione a orari fissi, senza mai cedere alle richieste. Il gatto impara rapidamente gli orari dei pasti.
  • La dose giornaliera indicata di pressato a freddo è di 18/20 gr. per kg di peso del gatto (il gatto pesa 2 kg --> 18x2 = 36gr. da dividere in 3 pasti --> 12 gr. a pasto)
  • Inumidire i bocconcini pressati con acqua tiepida, lasciare sempre a disposizione acqua fresca e pulita.
  • È possibile abbinare il pressato con il cibo umido, in tal caso si può somministrare l'umido al mattino ed il pressato al pomeriggio/sera.

Il nostro personale specializzato è sempre disponibile per informazioni e approfondimenti.
Contattaci al 0171 300592

SEGUICI su

fb instagram